TRENTODOC MILLESIMATO BRUT ROSSI REGE ZEHNHOF

 28.00

TrentoDOC ROSSI Rege rappresenta il nostro Spumante a base Pinot Nero, con una frazione di Chardonnay.

La selezione e raccolta delle uve avviene rigorosamente a mano, in cassette che vengono lasciate riposare una notte in cella frigo a 4°C. La pressatura segue le rigorose linee guida del principio francese; soffice e a grappoli interi. Alla fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata segue la fermentazione malolattica, per conferire dolcezza e cremosità.

L’élevage si protrae per altri sette mesi, in vista del tirage. Si presenta di color oro brillante, in sinergia con un perlage fine, deciso, lento e costante in risalita. Lo spettro olfattivo attraversa decise note agrumate e lattate, su un leggero sottofondo minerale. La bocca regala eleganza, cremosità e grande energia acidica.

Le annate, riportate in foto, sono puramente indicative. Se interessati ad una specifica annata siete pregati di contattarci preventivamente.

3 disponibili

Descrizione

“Il vino spumante è prima di tutto un grande vino bianco”

UVE: 80 % Pinot nero – 20 % Chardonnay

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 4-6°C

PRODUZIONE: 7000 bottiglie

VIGNETO
Vigneti adagiati sulle colline soprastanti la valle dell’Adige e del Leno.
TERRENO
Matrice calcarea, tessitura media, ciottoloso, permeabile.
FORMA DI ALLEVAMENTO
Pergola semplice trentina.

VENDEMMIA
Manuale, prima decade di settembre.
VINIFICAZIONE
Selezione e raccolta manuale delle uve, che vengono poste in cassette e lasciate riposare una notte in cella frigo a 4°C La pressatura segue le rigorose linee guida del principio francese; soffi ce e a grappoli interi. Alla fermentazione alcolica in acciaio a temperatura a controllata segue la fermentazione malolattica, per conferire dolcezza e cremosità. L’élevage si protrae per altri sette mesi, in vista del tirage.

AFFINAMENTO
32 mesi (sur lies)

NOTE DEGUSTATIVE
Color oro brillante, in sinergia con un perlage fine, deciso, lento e costante in risalita.
Lo spettro olfattivo attraversa decise note agrumate e lattate, su un leggero sottofondo minerale.
Si avvertono a tratti anche note delicatamente tostate, concatenate a sentori floreali di montagna e crosta di pane. La bocca regala eleganza, cremosità e grande energia acidica. Al palato ritornano dall’attimo primo tutti quei ricordi avvertiti al naso. La trama sapida dona dinamica e lunga persistenza.

ABBINAMENTI
Non solo i grandi classici di accompagnamento come i frutti di mare, crostacei e foie gras, per esempio. Si sposa anche con un risotto ai funghi porcini e Trentingrana, ammiccando inoltre a fritti leggeri o carni delicate come tartare.