LA CHIMERA

L’azienda agricola La Chimera nasce nel 2005 su iniziativa di Stefano Turbil, perito agrario; posta a Chiomonte, nella provincia di Torino, si trova in piena Val di Susa. Valle alpina situata nella parte occidentale del Piemonte, al confine con la Francia, la Val di Susa ospita vigneti nella quasi totalità dei suoi comuni, sia in quelli della bassa valle che in alcuni dell’alta.
I vigneti de La Chimera si estendono per circa due ettari e sono ricavati da vecchi terrazzamenti a 600-700 metri di altitudine; si compongono inoltre di varietà autoctone come l’avanà, il gamay, la barbera e il dolcetto ma anche di vitigni internazionali, come il traminer e il syrah, ben adattati alle condizioni pedo-climatiche della zona.
L’azienda agricola La Chimera si impegna molto, fin dalla sua fondazione, nel recupero di un vitigno come l’avanà, di origine francese ma storicamente coltivato anche in Val di Susa, che ha pagato negli anni le sue difficoltà di allevamento.
L’avanà, che regala vini molto profumati e dal corpo pieno, si erge a simbolo della filosofia che dà impulso a La Chimera: rispetto per la storia del territorio, per la semplicità e autenticità del lavoro contadino e propensione per una vinificazione il più naturale possibile, volta a evitare l’utilizzo di diserbanti e concimi chimici e l’aggiunta di solfiti ai vini.

Visualizzazione di 2 risultati