SOLARIS VIGNETI DELLE DOLOMITI IGT VENTICINQUEDIECI ALTA QUOTA

 19.50

Vino di montagna, 100 % resistente,100 % sostenibile

Un percorso verso un concetto di realtà ormai irreversibile ovvero la tutela del patrimonio ambientale. Attraverso l’uso di vitigni resistenti come Solaris progetto PIWI, si vuole ridurre al minimo gli interventi in campagna, utilizzando una vite resistente agli attacchi dei parassiti. Un’evoluzione della vigna tradizionale da coltivare e per questo in linea con una tipologia di ambiente da preservare.

Le annate, riportate in foto, sono puramente indicative. Se interessati ad una specifica annata siete pregati di contattarci preventivamente.

2 disponibili

Descrizione

TERRENO E UBICAZIONE

VenticinqueDieci nasce nel cuore dell’Alta Valle di Non, nel comune di Romeno (TN) a circa 980 m.s.l.m. Il terreno,calcareo-argilloso e mediamente profondo, è caratterizzato da una bassa percentuale di scheletro ma la pendenza dei terreni garantisce comunque una gestione dell’acqua ottimale. Le prime barbatelle di Solaris della nostra azienda sono state messe a dimora nella primavera del 2016 con una densità di impianto di oltre 7000 piante/ha per limitare il carico di uva per ceppo e di conseguenza massimizzare la qualità .

RACCOLTA

La varietà Solaris è solitamente caratterizzata da un’epoca di maturazione estremamente precoce ma, vista la quota a cui lo coltiviamo, il nostro solitamente non raggiunge la maturazione ottimale prima della seconda decade di settembre.
La vendemmia avviene rigorosamente a mano e il trasporto dell’uva viene effettuato in piccole cassette di plastica per preservare al massimo l’integrità dei grappoli.

IN CANTINA

Dopo una soffice pressatura pneumatica dell’uva diraspata il mosto è stato lasciato una notte a decantare prima di essere travasato e aggiunto di lieviti selezionati. La fermentazione,in botti di acciaio inox, è avvenuta a temperatura controllata ed è durata circa 10 giorni. Finita la fermentazione il vino è stato travasato ed è rimasto fino a fine primavera ad affinarsi sempre in botti di acciaio inox prima di essere filtrato e imbottigliato.